Vol. 9 No. 1 (2022): Not just A, B, C. Education and Development in Southern Italy (1861-1914)
Monographic Section Articles

Open Competitive Exams for Teachers in Oristano between Competence Conflicts and Candidate Evaluation (1866-1913)

Federico Piseri
Università di Sassari
Published June 8, 2022
Keywords
  • school in Sardinia,
  • teacher applications,
  • teacher recruitment,
  • Oristano
How to Cite
Piseri, F. (2022). Open Competitive Exams for Teachers in Oristano between Competence Conflicts and Candidate Evaluation (1866-1913). Rivista Di Storia dell’Educazione, 9(1), 43-59. https://doi.org/10.36253/rse-12415

Abstract

The article aims to analyze the recruitment practices for the election of the elementary teachers in Oristano between 1866 and 1913. The research is based on a large documentary investigation that started from f the Municipal and State Archives of Oristano in a first stage, and then continued in the State Archives of Cagliari and Sassari to deepen the careers of the teachers involved. The recruitment sessions held after 1908 are the real focus of the article. These are the subject of numerous appeals that highlight the dynamics of the relationship, often conflictual, between the teachers, the municipality and the institutions ruling the school in a period when, in Italy, is discussed the transition of the primary school administration from the municipalities to the State. What is observed in such a local and decentralized reality, then, finds its confirmation also in the wider national debate.

References

Angelini, Silvia. 1998. La scuola tra Comune e Stato. Il passaggio storico della legge Daneo-Credaro. Firenze: Le lettere.
Barausse, Alberto. 2002. L’Unione Magistrale Nazionale. Dalle origini al fascismo 1901-1925. Brescia: La Scuola.
Chiosso, Giorgio. 2019. L’educazione degli italiani. Laicità, progresso e nazione nel primo Novecento. Bologna: il Mulino.
Dall’Osso, Claudia. 2021. Giovanni Codronchi Argeli. Biografia di un liberale italiano (1841-1907). Roma: Donzelli.
De Fort, Ester. 1996. La scuola elementare dall’Unità alla caduta del fascismo. Bologna: il Mulino.
Di Pol, Redi Sante. 2002. Scuola e popolo nel riformismo liberale di inizio secolo. Torino: Marco Valerio.
Ghizzoni, Carla. 2003. “Il maestro nella scuola elementare italiana dall’Unità alla Grande Guerra”. Maestri e istruzione popolare in Italia tra Otto e Novecento. Interpretazioni, prospettive di ricerca, esperienze in Sardegna, a cura di Roberto Sani, Angelino Tedde, 19-80. Milano: Vita e Pensiero.
Gandini, Mario. 1992. “Ugo Pizzoli: medico, psicologo e pedagogista. Cronaca biografica, 1863-1934.” Studi di psicologia dell'educazione 19,2:71-119.
Maccario, Daniela. 2015. Insegnare a insegnare. Il tirocinio nella formazione dei docenti: il caso di Torino. Milano: FrancoAngeli.
Morandi, Matteo. 2014. La scuola secondaria in Italia. Ordinamento e programmi dal 1859 ad oggi, Milano: FrancoAngeli.
Pruneri, Fabio. 2011. L’istruzione in Sardegna 1720-1848. Bologna: il Mulino.
Serracino, Vincenzo. 2014. “La scuola casatiana e quella positivista (1859-1901)”. Politiche e riforme della scuola italiana. Linee di sviluppo storico, 23-44. Napoli: Liguori.
Trombetta, Carlo. 2003. Ugo Pizzoli. Enciclopedia pedagogica, diretta da Mauro Laeng. Brescia: La Scuola, coll. 9152-9153.