La ricezione dello Struwwelpeter in Italia

  • Martino Negri Università degli studi di Milano-Bicocca
##plugins.pubIds.doi.readerDisplayName## https://doi.org/10.4454/rse.v4i2.78

Abstract

Il presente saggio ha come oggetto la storia editoriale e la ricezione in Italia dello Struwwelpeter, il nostro Pierino Porcospino. L’analisi prende in esame documenti storici, testi letterari e riflessioni critiche sviluppatesi nell’arco di quasi due secoli e intende mostrare l’ambivalenza dell’opera di Hoffmann, apparentemente esemplare rispetto ai canoni dell’educazione borghese ottocentesca, autoritaria e repressiva, ma al tempo stesso sua intima, per quanto forse inconscia, critica.

Pubblicato
2017-11-27
Come citare
NEGRI, Martino. La ricezione dello Struwwelpeter in Italia. Rivista di Storia dell‘Educazione, [S.l.], v. 4, n. 2, nov. 2017. ISSN 2384-8294. Disponibile all'indirizzo: <https://rivistadistoriadelleducazione.it/index.php/RSE/article/view/78>. Data di accesso: 22 gen. 2018 doi: https://doi.org/10.4454/rse.v4i2.78.
Sezione
Miscellanea