PERCHÉ SIAMO DIVERSI? COME LE LEGGI RAZZIALI HANNO CAMBIATO LA VITA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI FIORENTINI

  • Silvia Guetta Università di Firenze

Abstract

Il contributo intende analizzare un contesto storico educativo ancora poco esplorato: quello dell’organizzazione della scuola elementare all’interno della comunità israelitica di Firenze nel periodo delle leggi razziali del 1938-43. Dopo alcune considerazioni introduttive sul rapporto tra realtà educativa del mondo ebraico italiano e i cambiamenti politici, sociali e culturali del XX secolo, il saggio introduce alla realtà fiorentina e traccia le linee caratterizzanti della presenza plurisecolare dei corsi scolastici elementari all’interno del ghetto e della comunità ebraica. Infine, la parte centrale analizza, leggendo i documenti di archivio e le testimonianze, la risposta della comunità israelitica di Firenze alle leggi razziali e alcuni frammenti della vita scolastica visti con gli occhi dei bambini di allora.

Pubblicato
2019-11-28